Caffè Alzheimer Pedemontano, al via l'edizione 2020 Torna alle News

Caffè Alzheimer Pedemontano, al via l'edizione 2020

Torna il servizio rivolto ai malati di demenza del territorio e ai loro familiari. Qui trovi il calendario completo. 19/02/2020

AGGIORNAMENTO del 05/03/2020

Il Caffè Alzheimer Pedemontano è temporaneamente sospeso per il mese di marzo a causa dell'emergenza COVID-19, in attesa di nuove disposizioni ufficiali.

                                                                           __________________

E' online il calendario degli appuntamenti 2020 del Caffè Alzheimer Pedemontano, il servizio promosso da Casa di Soggiorno Prealpina insieme alle Associazioni locali per il sostegno dei familiari di malati di demenza del territorio.

Gli incontri, liberi e aperti a tutti, si terranno come di consueto il terzo giovedì di ogni mese dalle ore 17.00 alle 18.30.

La sede varia a ogni incontro, per permettere di aiutare quante più famiglie possibile: toccheremo San Zenone degli Ezzelini, Loria, Vedelago, Altivole, Valdobbiadene, Riese Pio X.

Apertura venerdì 28 febbraio alle 20.30 presso la sede municipale di Cavaso del Tomba, con lo spettacolo teatrale "Il cuore non dimentica" tratto dal libro di Marisa Basso, presidente dell'Associazione Alzheimer di Riese Pio X.

 

CAFFE' ALZHEIMER: COS'E'?

Il Caffè Alzheimer prevede incontri della durata di un’ora e mezza, con cadenza mensile. Tali incontri comprendono uno spazio condotto da figure esperte in grado di offrire informazioni sulla malattia, sui servizi disponibili e su come prendersi cura del proprio caro, e uno spazio lasciato al confronto e alla condivisione di emozioni, dubbi, incertezze e strategie tra familiari. I familiari possono recarsi al Caffè Alzheimer con i propri cari malati: una figura qualificata li accompagnerà in percorsi ricreativi e di socializzazione. Nella parte finale dell’incontro, familiari e malati vivono un momento conviviale durante il quale si sorseggia un caffè, si consuma un piccolo buffet e si chiacchiera cercando di spezzare per un po’ la routine e il peso della malattia.

Consulta gli appuntamenti del 2020