Storie di Alzheimer in un documentario di Paolo Ruffini Torna alle News

Storie di Alzheimer in un documentario di Paolo Ruffini

L'attore racconta, in un commosso video su Facebook, la sua intenzione di raccogliere esperienze e testimonianze di famiglie e persone affette da demenza senile. 18/06/2020

Qualche giorno fa, ci siamo imbattuti in un video su Facebook che ha attirato la nostra attenzione.

Come ben sapete, da anni ci impegniamo attivamente in prima persona per le famiglie di persone affette da Alzheimer, grazie al lavoro condiviso con le associazioni locali su Caffè Alzheimer Pedemontano.

La demenza senile è un tema che ci tocca da vicino e al quale teniamo molto.

Così, quando abbiamo visto questo video non abbiamo potuto fare a meno di pensare che va condiviso con quante più persone possibile, perchè abbiano la possibilità di raccontare la propria storia, di mostrare coi propri occhi l'amore e il dolore e la gioia e la fatica e tutto il ventaglio di emozioni profonde e contrastanti che accompagnano questa malattia, non solo per chi la vive in prima persona ma per tutte le persone vicine.

Paolo Ruffini, attore, spiega qual è stato il suo primo contatto con l'Alzheimer e manifesta la sua intenzione a raccogliere storie e testimonianze per un documentario sulla demenza senile, dal titolo "PerdutaMente"

>> Potete guardare il video completo, e scoprire come inviare la vostra storia cliccando qui