Visite in struttura: nuove disposizioni valide a partire dal 17 maggio Torna alle News

Visite in struttura: nuove disposizioni valide a partire dal 17 maggio

Nuove modalità di accesso dei visitatori e svolgimento delle visite presso le residenze per anziani e/o non autosufficienti. 17/05/2021

Annunciamo con immenso piacere che la recente ordinanza del Ministero della Salute ci consente di riaprire le porte alle visite in presenza, naturalmente in totale sicurezza e nel pieno rispetto dei protocolli indicati. 

In ossequio all’Ordinanza del Ministero della Salute dell’8 maggio 2021, si applicano le seguenti indicazioni per l’accesso dei visitatori e per lo svolgimento delle visite agli Ospiti presso le strutture del Gruppo Prealpina.

Le misure di seguito riportate sono finalizzate a consentire in sicurezza lo svolgimento delle visite agli Ospiti; resta inteso che, in base all’evoluzione dello scenario epidemiologico e/o su indicazione del Referente per la prevenzione del COVID - 19, le misure adottate potranno essere declinate anche in senso più restrittivo. 

Inoltre, gli accessi dei visitatori saranno garantiti nella massima sicurezza possibile, intraprendendo le modalità organizzative necessarie che terranno conto: 

- di diverse motivate indicazioni del Referente per la prevenzione del COVID-19 che è tenuto ad adottare le misure necessarie a prevenire possibili trasmissioni di infezione da SARS-CoV-2 

- della presenza di eventuale focolaio epidemico da COVID – 19 all’interno della Struttura 

- di un alto rischio epidemiologico territoriale

Le presenti indicazioni si applicano a decorrere dal giorno 17 maggio 2021. 


Di seguito le condizioni per l’accesso di ciascuna delle 3 strutture del Gruppo Prealpina.

Clicca sulla riga corrispondente per scaricare le linee guida della struttura di interesse.

 

Modalità di accesso visitatori a Casa di Soggiorno Prealpina | AGGIORNAMENTO LUGLIO 2021

Modalità di accesso visitatori a Casa di Soggiorno G. e A. Binotto

Modalità di accesso visitatori a Villa Dr. L. Tomasi | AGGIORNAMENTO LUGLIO 2021